Pagine

29 giugno 2011

Installare Drupal 7

Un ottimo CMS (Content Management System) che personalmente ritengo tecnicamente superiore al caro wordpress, del quale abbiamo speso diverse parole in vari post, è certamente Drupal.
Drupal è un CMS open source, mantenuto ad oggi da più di 9000 sviluppatori sparsi in tutto il mondo.
Come ogni CMS che si rispetti è espandibile, si contano già più di 10000 moduli e oltre 1000 temi gratuiti, il tutto scaricabile direttamente dal sito ufficiale drupal.org.
Drupal ha fama di prodotto molto serio perché nasce da sviluppatori che hanno perennemente presenti tre importani concetti:
  • Affidabilità e robustezza
  • Efficienza
  • Flessibilità
Questi concetti sono tanto veri da essere citati tra i principi che devono essere d'ispirazione a coloro che si apprestano a divenire nuovi sviluppatori di Drupal.
Proprio su questi principi si basa ciò che rende Drupal un validissimo CMS e cioè:
  • facilità di installazione
  • facilità d'uso
  • intuitivo e meno tecnico possibile
  • flessibilità e semplicità di espansione
  • sicurezza
Insomma parliamo di un prodotto di tutto rispetto e che certamente occupa un importante ruolo nella sfera dei CMS.

15 giugno 2011

Localizzazione di wordpress in italiano

Oggi torniamo al nostro amato wordpress e vediamo come localizzarlo, cioè rispondiamo alla domanda: come faccio a localizzare la mia installazione di wordpress in italiano?
Alcuni potrebbero rispondere che per installare wordpress in italiano basta scricarlo bello e pronto dall'indirizzo https://it.wordpress.org/latest.zip. Ok, si, questo va bene se abbiamo a che fare con una installazione ex-novo, ma non siamo sempre così fortunati.
Ci sono almeno un paio di circostanze che potrebbero presentarsi e rendere indispensabile l'operazione di localizzazione di wordpress:

12 giugno 2011

Duplicare un database PostgreSQL

Continuando tra le funzioni utili vediamo oggi come duplicare un database PostgreSql da riga di comando.
PostgreSql è certamente un database meno utilizzato di MySql, ma ciò non significa che non sia un prodotto di altissimo livello. Mi è capitato molto spesso di utilizzarlo anche in ambito bancario dove i sistemisti lo hanno sempre preferito.
A causa delle sue peculiarità tecniche PostgreSql gestisce in modo particolare i database archiviati e quindi occorre prestare una certa attenzione a concetti quali il proprietario del database.

10 giugno 2011

SCP e SSH port forwarding. Copiare file da una rete privata remota

Vediamo un altro comando utile che possiamo tranquillamente aggiungere alla categoria dei Linux tips & tricks.
Lo scenario:
Abbiamo una rete privata remota. Una delle sue macchine è accessibile via ssh da un IP pubblico. Da questa è possibile accedere via ssh alle altre.
Cosa vogliamo fare?
Vogliamo accedere ad uno dei server della rete remota, diverso da quello affacciato su internet, e da questo copiare un file sul nostro pc.

6 giugno 2011

Netcat e tar per copiare file in rete comprimendoli e decomprimendoli al volo.

Oggi vediamo un  trucco che può risultare molto comodo a coloro i quali devono trasferire file tra due sistemi operativi unix like. Personalmente uso questa tecnica molto frequentemente tra OSX e Linux. Il tutto verrà fatto col comodissimo netcat.

2 giugno 2011

Airport Express errore -15000 usando AirTunes

Mi è capitata una cosa curiosa questa sera.
Dopo diversi mesi che non usavo la funzionalità AirTunes del mio Airport Express, oggi ricollego gli altoparlanti e dico al mio iTunes di usare l'Airport Express come altoparlante remoto e... sorpresa!! Non va più niente!!
Continuava ad uscirmi un non meglio specificato errore -15000.

1 giugno 2011

Cambiare l'url di un sito in wordpress

Alla maggior parte dei "wordpress blogger" questo articolo non interesserà, dato che spesso la loro installazione è già bella e pronta da usare e raggiungibile ad un dato indirizzo che aspetta solo di essere riempito di contenuti.
Ma come faccio se sono un'azienda e un mio cliente mi commissiona un blog particolarmente strutturato e articolato? Non posso ovviamente metterlo in un server di produzione on line e lavorarlo mentre tutti possono vederlo. Come per ogni progetto che richiede il vaglio del cliente, si dovrebbe creare una installazione in un server di sviluppo, lavorarci, e quando ci darà l'autorizzazione, migrare il prodotto in un server di produzione.

Facilissimo, vero?

... e invece NO!! Dietro a questo semplice passaggio si nasconde un cambio di url e se ho a che fare con wordpress non è assolutamente banale!